Category Archives: Magic moments

Poema

Come posso spiegare la sensazione dell’aria tra le dita? L’ebbrezza di un pigro guidare nella frescura della sera, il vento che risale lungo il braccio, si infila sotto la maglietta, vortica sui seni e mi ricordo… Mi ricordo quando, secoli … Continue reading

Posted in Magic moments | Leave a comment

Trittico

Amo il tuo modo di amare. Quando parli di crepe, del tuo io complesso, di cose che posso solo immaginare, che non tocco con mano. E dell’amore che ti cammina accanto, che sussurra al tuo orecchio, dei tuoi brividi. Amo … Continue reading

Posted in Magic moments | Leave a comment

Cogliersi di sorpresa

I tuoi occhi chiari si riempiono di bellezza, di altri occhi azzurri, di sospiri, di una pelle bianca come le cose più pure e delicate. Di capelli appiccicati alla fronte sudata, alle guance. Di una bocca morbida e spalancata, di … Continue reading

Posted in Magic moments | Leave a comment

Peccato fosse un giorno strano (volevo l’anima)

Ho da tempo abbandonato ogni velleità politica, temo. Apro il blog e, niente, mi scivola dalle orecchie l’adolescenza mai vissuta. E’ già un anno. Mi manca solo di andare fuori ad incidere nomi sui tronchi d’albero, o lunghe strisce sulle … Continue reading

Posted in Magic moments, Riflessioni non troppo brillanti | Leave a comment

Colline

Guido, nel tardo pomeriggio di una giornata di sole. Ascolto la radio, cercando di non pensare ad un lutto fresco, una perdita comunicatami meno di mezz’ora prima. La sensazione è quella di un rimbalzare costante tra un dolce oblio e … Continue reading

Posted in Magic moments | Leave a comment

Lo specchio ed il vestito dell’ImperatrOce

Vedimi, ma non guardarmi. Sentimi, ma non aspettare di ascoltarmi. Comprendimi, ti prego, senza che io debba spiegare nulla. E penso all’estesa notte, al più crudele dei giorni nel più crudele dei mesi. E poi ai profumi che mi immagino, … Continue reading

Posted in Magic moments | 1 Comment

Per quanto umanamente possibile

Ecco che, all’improvviso, sento il sangue che scorre. Ecco che, senza desiderarlo, qualcosa dentro me inizia a galoppare. Inizio ad urlare “Fermati!” e mi scopro, dopo poco, ad incitare quella corsa folle, a voler schiumare ancora, disperatamente, occhi fuori dalle … Continue reading

Posted in Magic moments | Leave a comment

(e)Spandere

Ho voglia di toccare, di toccarti. E’ che le mani sono vive, vibrano da sole e non trovano pace. E, può sembrare strano, ma sono loro che mi spingono a cantare a squarciagola in macchina, mentre ti aspetto. Qualcosa che … Continue reading

Posted in Magic moments | Leave a comment

TrabOcco d’amore

TrabUcco d’amore divellimi il cuore. Devastanmi l’ore prive di te. Te delle cinque, con tanti biscotti nascondo i succhiotti e nascondo anche me.

Posted in Magic moments | Leave a comment

Zeroamorismo spaesato: amare tanto, senza amare nessun*.

Riflettevo sul poliamorismo. Mi sembra una figata: una cosa bellissima e colma di libertà, argomento da gente matura o che, almeno, ci prova, a “crescere”. Una realtà che richiede impegno, siccome porta a lottare contro tutte le idee malsane che … Continue reading

Posted in Magic moments, Riflessioni non troppo brillanti | Leave a comment